Universa-philosophia-marchione-sfortia-pallavicino-c34f748f-fb28-4a90-bce0-03cfa112c70f
  • Bookshop: Pera (Italy)
  • ILAB-LILA Member
  • Publishing year: 1625
  • Publisher: Ex Typographia Francisci Corbelletti
  • Subjects:
  • Publishing place: Romae

Bibliographic details

Testo latino. Cm.32,8x22,3. Pg.(6), 202, (2). Legatura in piena pergamena molle, con titoli manoscritti al dorso. Timbro di biblioteca estinta. Testo in cornicetta a filo. Bruniture diffuse. Frontespizio architettonico riccamente figurato con sette vignette allegoriche, elementi decorativi e stemma Barberini, casato di Urbano VIII, inciso da Camillo Congio. Capilettera calcografici. Edizione originale di una "summa" non solo di filosofia, ma anche di agricoltura e scienza, opera dello storico romano (1607-1667). Di nobile schiatta, dopo aver conseguito nel 1625 il dottorato in giurisprudenza, lo Sforza Pallavicino si interessò di filosofia e di teologia, aderendo nel 1637 alla Compagnia del Gesù. Svolse proficua carriera nella corte vaticana, fino alla nomina cardinalizia, e di lui si ricorda la celebre "Istoria del Concilio di Trento" in confutazione del Sarpi. Il "De Universa Philosophia", sua tesi di laurea in filosofia, è considerato importante testimonianza del "nuovo aristotelismo" diffuso in quegli anni nel Collegio Romano. > Sommervogel, I, 504, attribuisce la paternità dell'opera al padre gesuita Vincenzo Aranea, che fu insegnante di logica, fisica e filosofia del Pallavicino Sforza al Collegio Romano. Codice libreria 152006.

Shipping rates

Shipping rates to Italy

  • Courier Crono 4.90
  • Tracked delivery 5
  • Cash Mail 6.90
  • If this article is heavy or out of format, the bookseller will inform you of the extra charges.
    Customs duties: If your order is checked at customs, delivery may be delayed. You will clear your order through customs, if needed.